811
811

Tra le cittadine più belle del Salento vi è senza alcun dubbio Otranto, che ha notevoli attrazioni da poter visitare.

Nel nostro articolo ne abbiamo realizzato una vera e propria guida per poterti permettere di conoscere i luoghi di maggiore interesse che non devi assolutamente perderti qualora ti trovassi sul posto. Continua nella lettura!

Cosa si può visitare a Otranto?

Sono davvero tantissime le attrazioni presenti sul territorio di Otranto da poter visitare. Abbiamo quindi deciso di realizzare per te una vera e propria guida per non farti perdere nessuno dei punti di maggiore interesse della città.

C’è da dire che Otranto ha alle sue spalle addirittura più di 2000 anni di storia, periodo in cui si è arricchita con delle attrazioni uniche nel loro genere da non perdere per nulla al mondo qualora ci si trovasse qui.

La soluzione migliore è quella di noleggiare un’auto a Otranto per raggiungere in completa autonomia la vicina Cava di Bauxite o le spiagge circostanti di Baia dei Turchi o i Laghi Alimini.

Il Castello di Otranto

Questo castello viene anche chiamato Castello Aragonese, proprio riprendendo il nominativo della famiglia che ne ha permesso la realizzazione.

Il castello di Otranto è visitabile al suo interno in alcune zone durante le numerose mostre ed eventi che vengono organizzati direttamente dagli enti comunali.

La Cattedrale di Otranto

La Cattedrale di Otranto rientra tra le cattedrali più grandi di tutta Europa, per cui la visita è d’obbligo! Tra i mosaici più famosi in tutta Italia, questo di Otranto si potrà ammirare all’interno della Cattedrale di Santa Maria Annunziata.

Questo raffigura anche parecchie anomalie che ci permettono una conoscenza delle ideologie dell’epoca in cui è stato realizzato.

Il laghetto di Bauxite

Molto apprezzato sul territorio di Otranto, questo laghetto è artificiale e fino a qualche tempo va si estraeva proprio la Bauxite.

Tale operazione non viene più svolta proprio a causa degli elevati costi, dunque si potrà ammirare un paesaggio suggestivo.

La grotta dei Cervi

Seppur sia visitabile soltanto in alcuni periodi, la grotta dei Cervi è da non perdere anche per l’accattivante leggenda che è alla base!

Il porto di Otranto

In una città posta sul mare non si può perdere una visita al porto. Qualche periodo fa questo era il principale punto di difesa per la città, mentre ora è una località turistica in cui poter ammirare le numerose imbarcazioni.

Ti consigliamo di pranzare in qualche locale nei pressi del porto per poterti deliziare il palato con del pesce pescato in giornata e cucinato dalle mani esperte dei cuochi dei ristoranti, molto spesso a conduzione famigliare.

La città di Otranto

Dalle strade affascinanti e suggestive, una passeggiata senza alcuna destinazione nella città di Otranto sarà di certo apprezzata da te e i tuoi compagni di viaggio.

Potrai quindi ammirare le architetture della città gustandoti un gelato, oppure costeggiare il lungo mare per poter ammirare il tramonto in un’atmosfera suggestiva e romantica.

Il mare e le spiagge di Otranto

Tra le attrazioni che vengono maggiormente apprezzate sul territorio di Otranto, specialmente dai turisti che non hanno nella loro prossimità il mare, sono senza alcun dubbio le spiagge.

C’è da dire che la città è ricca di spiagge e cavette in cui potersi godere la giornata di mare alla sola insegna del divertimento e del relax, vivendosi una vera e propria estate all’italiana.

Il mare di Otranto è sublime: è cristallino, pulito, e fa da cornice ad una delle città più belle di tutta la Puglia.

Tra le numerose cave di Otranto possiamo senza alcun dubbio menzionare la Grotta Monaca, tanto ambita dai turisti proprio perché sporadicamente si potrà fare conoscenza di una foca che pare essere parecchio attratta da questo territorio. Sono stati numerosi gli avvistamenti dell’animale, e sarà di sicuro un piacere poterla ammirare anche quando ci si trova sul posto.

Un’altra spiaggia da non perdersi è la Spiaggia Alimini, la quale prende questo nome proprio grazie alla vicinanza ai due laghi di acqua dolce; il primo, chiamato Fontanelle, è davvero affascinante e ti consigliamo di andarci per poterti godere anche un bagno nella splendida acqua di questo laghetto. Qui è possibile soggiornare nelle tante strutture ricettive presenti, , come un Hotel, un B&B, una Casa Vacanza o un Residence.

Una menzione d’onore va anche a Porto Badisco, che non è altro che una piccola frazione di Otranto in cui poter ammirare un mare realmente incontaminato in una location davvero suggestiva.

In questo articolo