2148
2148

Il Salento offre ai suoi visitatori diversi eventi e feste popolari durante il corso dell’estate e non mancano imperdibili appuntamenti relativi al giorno di Ferragosto. Il 15 agosto è un giorno importante anche per i cattolici: infatti, in molte zone d’Italia si festeggia la Madonna Assunta, con eventi e celebrazioni religiose.

Non è da meno il Salento, che omaggia la Madonna non solo con alcune feste che si tengono nei piccoli centri abitati, ma anche con delle particolari processioni in acqua, caratterizzate da un corteo di piccole imbarcazioni colorate. Vediamo insieme quali sono le più significative e caratteristiche feste che si svolgeranno quest’anno nel territorio salentino.

La festa della Madonna Assunta e la processione in mare

Il 15 agosto sono due gli appuntamenti imperdibili per vedere la caratteristica processione in acqua durante la Festa della Madonna Assunta: potrete, infatti, scegliere tra quella che si svolgerà a Santa Maria di Leuca e quella di Torre San Giovanni, Marina di Ugento.

Indipendentemente dalle due location, potrete assistere ad uno scenario molto particolare, formato da un corteo di barche, di pescatori e non, che seguono l’imbarcazione principale dove viene riposta la Statua della Madonna, accompagnata dai funzionari religiosi.

Il passaggio della Madonna Assunta viene atteso e sottolineato dalla folla presente sulla costa che innalza preghiere, canti e applausi ed omaggiano la Santa anche con piccoli spettacoli pirotecnici e fiaccolate.

Al termine della processione via mare, sia a Torre San Giovanni che a Santa Maria di Leuca la statua viene accompagnata dai fedeli in chiesa, di norma con il sottofondo dei fuochi d’artificio che colorano il cielo e, con il loro riflesso, anche il mare. Per le strade, infine, non mancano le bancarelle, le luminarie e tutto il mix di colori, suoni e sapori che caratterizzano le feste salentine.

La Festa dei Martiri a Otranto

Un’altra festa religiosa molto sentita nel territorio salentino è la Festa dei Martiri che si svolge nel meraviglioso borgo di Otranto dal 13 al 15 agosto. L’evento sarà allietato da un concerto bandistico, che seguirà la processione per le vie del centro storico di Otranto e da diversi altri eventi musicali, insieme a spettacoli folkloristici e canti della tradizione salentina.

In quei giorni si terrà anche la quinta edizione dell’evento enogastronomico e dell’artigianato i “Sentieri del Gusto”, dove trovare prodotti tipici e manufatti caratteristici della tradizione artigianale del Salento. Il rito religioso prevede, inoltre, l’esposizione dell’Urna dei Martiri, Patroni della città, che viene poi portata in processione nella serata del 14 agosto.

Nelle tre giornate in cui si articola la festa otrantina in cui si commemora l’eccidio dei martiri di Otranto, avvenuto nel 1480 ad opera dei Turchi, le vie del centro storico saranno affollate anche da chioschi e bancarelle che vendono i tipici dolci salentini, come le cupete e i mustazzoli.

I festeggiamenti si chiuderanno con l’imperdibile spettacolo pirotecnico sul mare, che divento un quadro animato da effetti suggestivi unici di colore e luce.

In questo articolo