7237
7237

La costiera salentina è famosa in tutto il mondo per le sue bellezze naturalistiche, il mare cristallino e le coste incontaminate. Proprio qui, tra le province di Taranto e Lecce, si trova Punta Prosciutto, zona dalle candide spiagge e località rinomata dal punto di vista turistico.

Negli ultimi anni la zona ha subito una crescita sostanziale di flussi turistici, tanto da farla diventare leader del turismo regionale e tra le prime mete balneari del Sud Italia.

Una bellezza senza tempo

Punta Prosciutto è una zona molto amata dai locali e, per questo motivo, le sono stati conferiti diversi nomi, ognuno derivato da storie o leggende.

È conosciuta in dialetto locale come “li Prisuti” o anche come la “Palude del Conte”, nome conferitole anche per il Parco Naturale di cui fa parte.

Le peculiarità di Punta Prosciutto sono molteplici: arrivando dall’entroterra si nota subito il mare trasparente e la sabbia bianchissima, ma il suo fascino è dato anche dalla fiorente vegetazione che ricopre il promontorio.

Tra arbusti e cespugli vi sono anche testimonianze di un passato non troppo remoto, come le due torri d’avvistamento costruite durante il Rinascimento per contrastare le incursioni turche. Oggi Torre Colimena e Torre Lapillo costituiscono i confini ‘storici’ della Punta.

Nei pressi di Torre Castiglione si trovano le caratteristiche dune, chiamate dagli anziani del luogo ‘spunnulate’ che viene dal verbo ‘sprofondare’: si tratta infatti di cavità naturali scavate nel terreno dall’erosione naturale, fenomeno caratteristico della zona salentina.

La costa più amata dai turisti

Porto Cesareo, comune di appartenenza di Punta Prosciutto, è diventato una delle mete salentine più conosciute in tutto il mondo per le sue lunghe coste che ricordano, per clima e paesaggio, alcuni straordinari luoghi esotici.

Le spiagge sono libere nella quasi totalità, garantendo a chiunque una vacanza in relax e poco dispendiosa; in questo modo ci si può immergere totalmente nella natura, scegliendo il luogo che si preferisce per stendersi al sole.

Nonostante migliaia di persone visitino la zona ogni estate, l’estensione della costa è tale da non aver problema di spazi. Punta Prosciutto è la meta ideale per le famiglie: le spiagge sono attrezzate, pulitissime, con acque basse e una perfetta visibilità, in modo da poter vigilare sulle attività dei più piccoli. Non a caso, ha di recente guadagnato la “Bandiera Verde”, riconoscimento insignitole dai pediatri italiani.

Essendo compresa nel Parco Naturale Regionale di Palude del Conte, la zona è particolarmente verdeggiante ed è adatta a passeggiate e agli amanti del trekking e della natura, che possono avere la fortuna di ammirare molte specie protette.

La costa è ventilata durante tutto l’anno ed è per questo che è indicata anche per gli sportivi, che possono praticare surf, windsurf, immersioni, vela ed escursioni in barca.

Arrivare a Porto Cesareo non è difficile: immettendosi sulla Provinciale 122, bisogna percorrerla tutta, in direzione Torre Lapillo e infine svoltare a destra dopo Torre Colimena. Viaggiando in auto si può godere del favoloso panorama e lasciarsi incantare dagli spettacolari paesaggi che compongono la costa.

Per chiunque volesse venire a Porto Cesareo, consigliamo di affittare una villetta a Punta Prosciutto.

In questo articolo