493
493

Solo nel Salento si possono trascorrere piacevoli vacanze riuscendo a vivere fino in fondo la storia, le tradizioni e l’autenticità di questa terra meravigliosa e respirarne la vera essenza.

Se stai pianificando di trascorrere qualche giorno o week end in Puglia perché non pernottare tra le affascinanti masserie che caratterizzano il territorio.

Sono la scelta ideale per chi desidera vivere una vacanza immerso nella natura in totale pace e relax a pochi passi dalle principali mete turistiche del Salento.

Cosa sono le masserie?

Le masserie erano le antiche dimore estive dei padroni delle terre circostanti dedite alle coltivazioni e al pascolo, si potrebbero definire storiche fattorie o aziende agricole, dove oggi è possibile trascorrere piacevoli giorni tra natura e tradizione.
Per tale motivo è difficile trovarne vicino al mare, anche se nella zona di Savelletri di Fasano ce ne sono alcune.
Sono comunque luoghi magici e ricchi di fascino dove trascorrere piacevoli week end in famiglia o con gli amici.

Ad oggi sono davvero tante le masserie recuperate, ristrutturate e convertite in ristoranti o in piccole dimore di charme spesso gestite dagli stessi proprietari i quali non solo tutelano la storia che si respira in ogni angolo, ma fanno di tutto per preservarle al meglio dando loro nuova vita.

Un esempio perfetto è rappresentato da Masseria Mongiò dell’Elefante (https://www.masseriamongio.com), situata a Baia dei Turchi, vicino a Otranto.

La gran parte sono fornite di ogni comfort e servizi per rendere il soggiorno il più piacevole possibile ed alcune consentono anche di vedere da vicino i mestieri contadini tradizionali.
Infatti spesso vengono organizzate attività all’aperto per godere della campagna circostante insieme a dimostrazioni su come si lavora l’olio e il vino o si prepara il pane: tutte esperienze che anche i più piccoli ricorderanno con gioia!
Molti gestori e proprietari di masserie inoltre organizzano escursioni a piedi, a cavallo e in bicicletta verso famose città d’arte del Salento o di altri luoghi simbolo della Puglia.

Perché soggiornare in una masseria

Nonostante siano strutture rurali, decidere di trascorre dei giorni in una masseria non significa rinunciare ad una vacanza priva di comfort e modernità.
Anzi la maggior parte offrono sistemazioni semplici ma di design e soprattutto molto accoglienti: sono luoghi ideali dove trascorre momenti di relax e divertimento in famiglia ma anche in compagnia di amici.

La Puglia in effetti vanta masserie meravigliose molte delle quali sono antiche case coloniche circondate da uliveti e alberi da frutto costruite con la tipica pietra leccese, mentre altre sono in stile rustico chic e ideali per chi desidera un ambiente leggermente più raffinato.

Sono luoghi perfetti dove gustare i prelibati piatti tipici pugliesi diventa un’esperienza unica in quanto spesso sono preparati coi prodotti appena raccolti dall’orto.

Per non parlare poi della possibilità di soggiornare in trulli ristrutturati nel più totale rispettando delle loro caratteristiche originali ma arricchendoli con comfort moderni: un mix perfetto di tradizione e design.

Per chi desidera trascorre giornate in spiaggia è possibile prenotare masserie che offrono ai propri clienti servizi navetta gratuiti per le zone marittime più vicine mentre alcune offrono addirittura un lido privato e attrezzato.

Molte strutture ospitano al loro interno anche centri benessere dov’è possibile regalarsi massaggi rilassanti e trattamenti di bellezza, oltre a meravigliose piscine circondate dal verde dove ogni visitatore può godere di pace e relax inebriato dal profumo della natura.

Questi luoghi incantevoli sono anche un’ottima scelta per chi desidera, anche in vacanza, vivere nel più totale rispetto dell’ambiente in quanto è possibile soggiornare in strutture che sembrano scolpite nella roccia e a basso impatto ambientale.

Sono davvero il posto ideale per staccare dalla routine quotidiana e allontanarsi dallo stress procurati dalla vita frenetica di oggi!

In questo articolo