1320

Mercoledì 10 agosto 2016 prenderà il via a Caprarica di Lecce la V edizione di “Le notti del mito”, uno degli eventi più attesi dell’estate salentina che unisce storia, spettacolo e musica. La location della manifestazione sarà il Parco Kalòs, l’Archeodromo del Salento, uno spazio di 12 ettari dove i presenti potranno immergersi nella storia, nell’archeologia e nella natura.

In totale saranno 5 le serate di festa in cui sarà possibile osservare e ammirare i mitici antenati salentini che saranno i protagonisti di una rievocazione storica in cui verrà riportato alla luce il popolo dei Messapi. Le prime 4 serate si svolgeranno da mercoledì 10 a sabato 13 agosto, mentre la chiusura della manifestazione è prevista per sabato 20 agosto.

I protagonisti della Notte del Mito

L’antica popolazione dei Messapi ha occupato quella che attualmente è conosciuta come la Murgia meridionale salentina, dall’VIII secolo a.C. fino al III secolo a.C.. Proprio la cultura di questa civiltà saranno protagonisti delle rappresentazioni che ripropongono tutte le figure della società messapica.

Attori e figuranti intratterranno il pubblico con danze ancestrali e riti religiosi, con uomini, donne e bambini che impersoneranno cavalieri, soldati, suonatori, aristocratici e plebei, indossando le vesti di un tempo. Sarà un affascinante viaggio nel passato ed allo stesso tempo un interessante percorso culturale che porterà il pubblico a scoprire, in alcuni casi anche in chiave ironica, come veniva vissuta la quotidianità nell’antica Messapia.

Gli organizzatori della manifestazione potranno contare su molte prestigiose collaborazioni, grazie alle quali sarà possibile rievocare al chiarore della luna l’appassionante e suggestiva storia di questo popolo.

Gli appuntamenti principali del programma

Ogni sera il viaggio nel tempo de “Le notti del mito” saranno accompagnate da musica e spettacoli che avranno come location l’area concerti del Parco Kalòs. Ci sarà spazio ovviamente per la pizzica salentina, ma anche per la musica ed il teatro. Il programma della manifestazione, che quest’anno avrà come padrini il gruppo comico dei Party Rock Salento, sarà ricco e variegato, con il pubblico che avrà solo l’imbarazzo della scelta.

  • Mercoledì 10 agosto, giornata di apertura della manifestazione, i primi a salire sul palco saranno gli Original Terramara, un gruppo di giovani e talentuosi ballerini che si esibiranno nella pizzica salentina. A seguire sarà la volta dei Ritmo Binario, un gruppo di ragazzi che riproporrà in chiave moderna alcuni grandi classici della musica popolare.
  • Giovedì 11 agosto saranno protagonisti gli Ionica Aranea, un gruppo musicale che si ispira alle danze popolari del periodo grecanico salentino. Nella seconda parte della serata spazio alla musica dance ’70-’80 con il gruppo dei Rewind, che salirà sul palco proponendo delle fantastiche coreografie, ma soprattutto tanta allegria e divertimento.
  • Venerdì 12 agosto aprirà la serata P40, un poeta del quotidiano, umile ed ironico, famoso per essere uno dei più apprezzati menestrelli del Salento. La serata si chiuderà con la tradizione musicale salentina, che sarà portata sul palco dal gruppo etnomusicale Alla Bua, uno dei gruppi più storici del Salento.
  • Sabato 13 agosto sarà la giovane band salentina dei The Valentine ad aprire la serata, per poi lasciare il palco ai travolgenti suoni di Antonio Castrignanò, uno degli artisti più famosi del Salento, che si esibirà proponendo un mix di voce e tamburo, che rimanda all’appuntamento del “La notte della Taranta”, di cui sarà protagonista.
  • Il 20 agosto, infine, “Le Notti del Mito” saranno dedicate alla danza, con le scuole di ballo locali che porteranno sul palco delle suggestive coreografie per far sognare e far viaggiare con la fantasia il pubblico presente.

Fonte Immagine: www.eventiesagre.it

In questo articolo