1468
1468

In questi giorni, nel Salento e in tutta la Puglia, si sta svolgendo il Locomotive Jazz Festival, l’annuale festival di musica che anima la Regione, dal Gargano al Salento, grazie alle performance di circa 50 artisti.

Il Festival, che è iniziato il 25 luglio a Monte Sant’Angelo (FG) e che terminerà il 4 agosto a Lecce, è principalmente incentrato sulle rappresentazioni musicali, specie di musica Jazz, ma non sono mancate mostre, rassegne fotografiche, workshop, aperitivi musicali, sfilate, degustazioni, incontri di teatro e poesia.

Tra i tanti artisti che hanno preso parte al Locomotive Jazz, giunto alla sua undicesima edizione, ci sono stati anche persone note al panorama del pop italiano come Noemi, che ha intrattenuto con la sua voce graffiante i tanti presenti presso Marina Serra nella suggestiva “Alba in Jazz”, e come Irene Grandi che si esibirà mercoledì 3 agosto nella serata speciale “Triacorda Night”.

Concerto di Irene Grandi e Locomotive Jazz Festival

Il Locomotive Jazz Festival nasce dalla mente e sotto la direzione dell’eclettico e giovane jazzista italiano Raffaele Casarano e si sviluppa in varie località della Puglia, coinvolgendo in maniera particolare, molti centri del Salento. Il tema di questa edizione è stato il #jazzgame, volto a rimarcare il percorso di questo festival che, come in un videogioco, sale di livello anno dopo anno. Un gioco che sceglie, senza paura, di armarsi di musica contro la guerra e l’odio: e infatti il Locomotive Jazz Festival si confronta con il nostro preoccupante reale, con il suo solito spirito frizzante, irriverente, coraggioso.

Una delle ultime tappe del LJF è quella di mercoledì 3 agosto: una data da segnare sul calendario, se avete la fortuna di essere dalle parti di Lecce. L’Anfiteatro Romano di Lecce sarà, infatti, la splendida location del concerto di Irene Grandi, che a partire dalle 22.30, si esibirà durante la penultima importante serata del Locomotive Jazz Festival.

La serata è stata intitolata “Speciale Locomotive in Movimento Triacorda night” perché l’intero incasso del concerto della cantante fiorentina sarà devoluto in beneficienza all’Associazione Triacorda Onlus, che si sta attivando al fine di costruire il primo Polo pediatrico salentino.

Musica e beneficienza: è sotto questo felice binomio che il 3 agosto si potrà ascoltare non solo i più grandi successi del repertorio della nota cantante del pop italiano, ma anche alcune grandi artisti del jazz italiano, come la Bbe dixie-dixieland jass band ed il musicista Luca Alemanno. Inoltre, nel corso della serata, nella splendida cornice di Sant’Oronzo, potrete partecipare all’aperitivo e degustazione dei prodotti del Gargano, organizzato in collaborazione di Festambiente Sud.

Associazione Triacorda Onlus

La Triacorda Night è stata organizzata dal LJF in collaborazione con Triacorda Onlus: l’associazione a scopo di beneficenza nasce nel 2012 con l’intento dichiarato di creare un Ospedale pediatrico nella provincia di Lecce. Il progetto nasce con lo scopo di colmare una forte lacuna della sanità leccese e pugliese, ponendosi l’obiettivo di offrire apposite cure ai più piccoli e alle loro famiglie, evitando loro i tipici disagi dati dallo spostarsi in altre regioni.

TriaCorda Onlus vuole essere una risposta a questa carenza, che affligge gravemente Lecce e dintorni, e inoltre vuole fare di questo futuro ospedale un punto nevralgico da cui cominciare la riqualificazione del territorio tutto. Il nome “TriaCorda” sta ad indicare l’unione di “tre cuori”, cioè bambini, genitori e istituzioni. Il sogno è quello di unire queste tre realtà, così spesso slegate, in un progetto coerente e teso alla salute dei bambini e, quindi, degli adulti.

Fonte Immagine: http://www.locomotivejazzfestival.it/

In questo articolo