4532
4532

La meridiana è un orologio solare che misura il tempo attraverso l’ombra proiettata sul quadrante, grazie allo gnomone, una specie di ago che indica l’orario in base all’incidenza della luce del Sole e, quindi, in base alla sua posizione.

Essa rappresenta una delle tipologie di misurazione del tempo più antica al mondo. Nel Salento ci sono diversi esempi di meridiane, alcune delle quali sono molto importanti per via delle caratteristiche che posseggono. Inoltre, alcune meridiane segnano solo l’ora, mentre altre indicano anche le stagioni, gli equinozi e i solstizi.

I principali orologi solari del Salento

A Tricase, presso il Liceo Scientifico Stampacchia, è possibile ammirare un esempio di orologio solare verticale, con gnomone a triangolo, che segna i due solstizi e i due equinozi. Sono presenti altre due meridiane di questo genere presso la Scuola Media di Botrugno e presso il Liceo-Ginnasio Francesca Capece, entrambi nel cuore della provincia salentina.

Molto bella anche la meridiana che si trova a Salve, nel basso Salento, che è di forma ottagonale ed è stata realizzata in metallo dipinto di nero. Sempre qui, presso la vecchia sede dell’Osservatorio, è possibile vedere una meridiana posizionata in cima ad una colonna romana. Il Salento è davvero ricco di esempi di meridiane: se ne può vedere una anche all’Istituto Superiore Magistrale Comi, a Tricase, dove passeggiando può capitare anche di vederne alcune sulle pareti delle abitazioni.

Una di queste ha uno stilo bipolare, dotato anche di segnalazione delle stagioni. A Presicce anche l’edificio che ospita l’Arma dei Carabinieri possiede una meridiana, dipinta sulla facciata d’entrata della caserma. Bellissimo esempio di meridiana in marmo è quella che si può vedere presso l’Istituto Comprensivo di Botrugno, anch’essa posizionata sulla facciata principale dell’edificio.

Da non perdere la meridiana collocata sulla facciata principale di Villa Meridiana, a Santa Maria di Leuca, così chiamata proprio per la presenza di questo antico orologio.

Molte curiosità sulle meridiane del Salento si possono apprendere nel Parco didattico Sidereus dove, tra le tantissime cose, si possono ammirare anche orologi solari in pietra, attraverso un percorso di archeo-astronomia. Ci sono meridiane di ogni tipo, di differenti forme, dimensioni e materiali. Le “Colonne Solari” a esempio, sono realizzate in tufo e allineate col meridiano locale.

Di particolare bellezza è la “Luna nel Pozzo”, una particolarissima meridiana a camera oscura, posizionata all’interno di un vecchio pozzo che funziona con la luce lunare, indicando l’ora su un’asta graduata.

In questo articolo