1989
1989

La Grecìa salentina è una zona della provincia di Lecce composta da nove comuni, accumunati dal dialetto neo-greco, conosciuto come il griko. Questa zona ellenofona del Salento è considerata la vera patria della pizzica, musica popolare di grande importanza e rilievo. Dal 6 al 23 agosto presso i comuni di quest’area del Salento, si terrà la XVIII edizione del Festival della Taranta.

Questo progetto folkloristico è nato nel 1998 e ha come unico interesse quello di promuovere e valorizzare la diffusione delle tradizioni popolari: stiamo parlando del più grande festival di musica tradizionale che, grazie alla sua forma itinerante, tocca diversi comuni del leccese, offrendo concerti e feste durante un calendario fittissimo. Il festival è completamente gratuito e si svolge prevalentemente all’aperto. Oltre ai concerti, ospita mostre, workshop, bancarelle e degustazione di piatti tipici.

Eventi della prima metà di agosto

Tutti gli eventi inizieranno a partire dalle ore 21.30 e vedranno esibirsi ed alternarsi alcuni dei più famosi e particolari gruppi folk del Salento. Si parte il 6 agosto da Corigliano d’Otranto con Tarantatre, Tamburellisti di Torre Paduli, tra i più famosi gruppi di pizzica e Kamafei, gruppo che in griko vuol dire “caldo che scorre”.

Il 7 agosto sarà la volta del comune di Sternatia ad ospitare gruppi di pizzica, come i Ghetonia che condividendo il palco con Dario Muci (interprete dei canti del Salento) e Rione Junno, autore di musica ethno-popolare. L’8 agosto si prosegue a Zollino, con i Fonarà e Mario Incudine. Martedì 9 agosto potrete recarvi nel piccolo e grazioso comune di Cursi: i Su’D’Est e i Zimbaria vi porteranno nel mondo della Taranta con i loro suoni.

Il Festival della Taranta prosegue il 10 agosto a Martignano, dove suoneranno Asteria e Insintesi feat. Fimmene in dub, e l’11 agosto a Soleto, dove si esibiranno i Memamenamò (gruppo leader nella diffusione della musica popolare) e gli Epifani Barbers. Il calendario è fitto di eventi: la sera del 12 agosto si continua a Carpignano Salentino, in compagnia della musica dei Kaìlia, Antonio Amato Ensamble e Bandadriatica.

Il 13 agosto, Sogliano Cavour, si anima dei meravigliosi suoni dell’Orchestra Sparagnina (nata nell’istituto comprensivo di Corigliano d’Otranto), Aria Corte e Antico Gruppo Agricolo di Villa Castelli (famosi per canti e balli con l’organetto). Il 14 agosto sarà la bellissima Lecce (Luppìu in griko) ad ospitare la musica salentina, a ritmo della Compagnia Arakne Mediterranea. Sarà ospite della serata la cantautrice Marina Rei.

Le tappe nella seconda metà di agosto

Gli amanti della pizzica o coloro che vorranno vivere l’atmosfera del folklore salentino, potranno recarsi nella seconda metà di agosto, e precisamente il 16, a Castrignano dei Greci dove ascoltare i Cardisanti, le musiche e la voce di Stella Grande, il gruppo Anime Bianche e la pizzica elettronica dei Nido d’Arac.

In questo ricchissimo programma, vi è una tappa “insolita”, ovvero Alessano, piccolo paese del basso Salento che non rientra nell’area della Grecìa. Alessano ospiterà il 17 agosto i Malicanti e Petrameride. Si continua a Cutrofiano il 18 agosto con la fantastica Masha Valentino e i Sciamaballà, i Kalascima e gli straordinari Officina Zoè, vere e proprie icone della tradizione musicale della provincia di Lecce. Il 19, a far da scenario alle incantevoli musiche del Salento, è Calimera, paese in cui si esibiranno i Tamburello Cafè, Enza Pagliara (voce storica della Notte della Taranta e del repertorio di pizzica) e Canzoniere Grecanico Salentino.

Il 20 agosto potrete recarvi nella bellissima Galatina per ascoltare e ballare con Calanti, Anna Cinzia Villani e Mascarimirì (l’innovazione della tradizione); mentre il 21 agosto i Jazzabanna, Salentorkestra e Antonio Castrignanò si esibiranno a Martano. Come ogni anno, il festival culmina a Melpignano con il Concertone che si tiene nel piazzale dell’ex Convento degli Agostiniani, il 27 agosto. Quest’anno, l’Orchestra Popolare avrà come Maestra Concertatrice la cantautrice catanese Carmen Consoli.

In questo articolo